Venite a trovarci al Nòt Film Fest

Il Nòt Film Fest si svolgerà dal 24 al 29 agosto 2021 nella location suggestiva di Santarcangelo di Romagna (RN). Una cornice perfetta per rendere speciale un evento che vede come protagonisti film-makers emergenti, registi e amanti del cinema, della musica e del buon cibo locale.

Qualche notizia sul Nòt Film Fest

Nòt Film Fest quest’anno sarà diretto da Noemi Bruschi, Alizé Latini e Giovanni Labadessa.

In questa edizione l’obbiettivo sarà puntato sul “cinema di domani” e quindi su tutte le evoluzioni e i cambiamenti che il cinema sta vivendo.

Il Fest è alla quarta edizione: le sue prime edizioni sono state molto apprezzate nel panorama cinematografico e non solo. In questa edizione saranno presentati 173 produzioni tra: cortometraggi, lungometraggi, film musicali e documentari.

Quello che rende il Nòt Film Fest un evento di fama internazionale, è la presenza di progetti cinematografici provenienti da 39 Paesi diversi.

Inoltre ci saranno anche due opere che hanno ricevuto la nomina all’Oscar 2021: Feeling Through di Dough Roland e Hunger Ward un documentario di Skye Fitzgerald.

I molti ospiti del Nòt Film Fest 2021

Quest’anno parliamo di ospiti davvero illustri che con il loro contributo stanno dando luce a lavori cinematografici monumentali.

Tra gli ospiti abbiamo: Lorn Macdonald che è stato vincitore ai Bafta come miglior attore per BEATS; Brian Welsh, grandissimo regista di Black Mirror serie di successo mondiale e di BEATS.

Tra gli altri nomi, anche Ludovico Di Martino, ovvero il regista de La Belva, Luca Finotti. Quest’ultimo conosciuto ai più, per essere regista di fashion brand come Versace, Dolce & Gabbana e marchi sportivi come Nike.

Importante la presenza anche di Marta Gastini, attrice conosciutissima per il film Tutta colpa di Freud.

Una delle presenze più interessanti del Nòt Film Fest è Francesca Cavallo, scrittrice di best seller come “Storie della buona notte per bambine ribelli” ed “Elfi del quinto piano”.

Tra i registi, sarà presente quest’anno Niccolò Gentili, direttore anche di Cortinametraggio.

Come viene curata la nuova edizione di Nòt Film Fest 2021?

Quello che rende orgogliosi di grande partecipazione al Nòt Film Fest è la combinazione tra eventi, spettacoli, proiezioni, workshop e talks.

Quest’anno il Festival sarà davvero ricco di iniziative: ci sarà grande spazio per le presentazioni dei film-makers emergenti.

Un’occasione per incontrarsi e fare networking sia per i protagonisti del cinema che per tutti gli ospiti. Inoltre è anche un buon momento per il relax ascoltando musica live.

Tra le gli eventi più interessanti, vogliamo segnalare il 27/08 alle ore 16.00, la presentazione dei film di Unstoppable.

Evento dunque legato allo Slamdance Film Festival, per la promozione di registi, attori e produttori legati alla disabilità.

Il 28/08 segnaliamo anche alle ore 18.00 Storie di Queer, una collezione di film molto interessanti che racconta il mondo Queer.

In questo caso ci sarà la prima italiana di March for Dignity di John Eames, un documentario avvincente e ricco di spunti sull’organizzazione a Tblisi del Primo Gay Pride della Georgia.

Quali sono gli eventi in programma per il giorno della chiusura del Nòt Film Fest?

Anche quest’anno il giorno della chiusura ovvero il 29/08, ci saranno una serie di eventi dal sapore internazionale.

Vogliamo segnalare alle ore 16.00 Spotlight Norvegia con la proiezione di corti norvegesi, in promozione con la Reale Ambasciata di Norvegia.

La cerimonia di chiusura sarà alle ore 19.00 con il Red Carpet Gala e la Moonwalker Awards Ceremony.

Ricordiamo inoltre nel rispetto delle norme vigenti e volute dal Governo Italiano che tutti gli eventi sono accessibili con Green Pass.

Informazioni e Biglietti per il Nòt Film Fest: dove si possono acquistare

È molto semplice, in questi giorni abbiamo ufficialmente lanciato la nostra App Cittando per scoprire cose da fare per il tempo libero, come eventi, esperienze, gite e cinema in tutta Italia.

Scarica l’app col il seguente link o su App Store e Google Play per avere accesso alle informazioni necessarie e passare un pomeriggio e una serata magnifica al Nòt Film Fest.

 

Etruria Eco Festival: concertoni in spiaggia a pochi km da Roma

Come ogni anno dal 2007, si svolge nel mese di agosto l’Etruria Eco Festival nella Marina di Cerveteri.

Si svolge dal 10 al 22 agosto 2021, il suo spirito di aggregazione e allegria, fa si che l’Etruria Eco Festival sia un evento aspettato da migliaia di persone di ogni età.

Quest’anno il panorama artistico musicale è ampio e varia dai Subsonica ai Coma Cose, passando dai Negrita. Un connubio di arte e spettacolo nel pieno rispetto delle norme proposte in questo momento così difficile per le arti.

La storia dell’Etruria Eco Festival

Il Festival nasce grazie all’intuizione e al lavoro di un gruppo di giovani del territorio a nord di Roma. Un gruppo impegnato sia dal punto di vista culturale, ma anche ambientalista e interessato al territorio.

La mission di Etruria Eco Festival è sempre stata quella di aggregare un pubblico considerevole di giovani e puntare alla riflessione su tematiche legate all’ecologia, oltre a far riconoscere Marina di Cerveteri come la spiaggia attrazione e punto di riferimento per i concerti fronte mare nel litorale laziale, non a caso proprio qui nel 2019 si svolse il Jova Beach Party dove parteciparono oltre 40 mila persone.

Il Festival negli anni si è trasformato sempre di più: la qualità artistica è cresciuta insieme a chi l’ha frequentato dagli albori.

L’intento però è rimasto quello originario: accogliere i giovani grazie a spettacoli di valore e trattare temi di ampio spettro sociale e di interesse ambientale. Il tutto con un sorriso e con la leggerezza che fa parte del Festival.

Negli anni, quest’ultimo ha avuto grandi riconoscimenti ed è diventato anche un punto di riferimento per molti enti nel panorama culturale italiano.

Soprattutto, è un punto fermo per tutti gli artisti indipendenti e per i musicisti emergenti.

Un Festival condivisibile

Non solo condivisibile dal punto di vista ideologico per i molti giovani che si affacciano al mondo eco-sostenibile, ma anche per enti e amministrazioni.

Infatti, il Festival è stato insignito dell’onorificenza di “Miglior Festival d’Italia 2011” dal MEI – il Meeting delle Etichette Indipendenti – e dalla Rete dei Festival.

Un premio molto sentito dagli organizzatori perché ricorda l’impegno del Festival nel promuovere cultura e responsabilità ambientale.

Il Festival è stato sostenuto anche dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma, dal Comune di Cerveteri, con il patrocinio dei Ministeri MiBACT e MATTM, grazie all’impegno profuso verso la cultura e l’ambiente.

Perché l’Etruria Eco Festival è un evento ECOSOSTENIBILE?

Gli obiettivi del Festival sono da sempre stati nobili, dal primo istante, riscuotendo grandi aspettative e speranze da parte di tutti i partecipanti.

Gli obiettivi del Festival legati all’eco-sostenibilità, sono numerosi:

  1. Una scelta di sponsor e di espositori che siano compatibili con l’Azione del Festival eco-sostenibilità
  2. Utilizzare materiale promozionale che sia online o su carta riciclata 100%
  3. Impiego esclusivo di materiali eco-compatibili
  4. Corretta gestione dei rifiuti con la raccolta differenziata
  5. Incentivi nell’uso della mobilità sostenibile
  6. Realizzazione di eventi e interventi che abbiamo valore dal punto di vista ambientalista e che possano dare lustro al patrimonio arboreo urbano.

Riconoscendone il valore culturale e ambientalista anche noi di Cittando saremo presenti con il nostro stand.

Infatti potrete trovarci ai concerti dei Negrita, Coma Cose e Subsonica.

Gli eventi, che sono disponibili sull’app di Cittando, sono un punto di incontro non solo per valorizzare la musica indipendente e gli artisti del panorama musicale, ma anche per discutere di tematiche importanti – soprattutto per le nuove generazioni.

10 esperienze romane adatte per le famiglie

Sei a Roma con la famiglia, hai già fatto visto l’Altare della Patria e il Colosseo da fuori, e sei a corto di idee? Ecco 10 attività da fare a Roma insieme alla tua famiglia. Rendi la tua permanenza indimenticabile con vere esperienza romane!

1.   I sotterranei del colosseo

Se si è a Roma in vacanza, per un weekend o anche per un solo pomeriggio, non si può non andare a visitare il Colosseo. La maestosa area offre uno spettacolo senza tempo. Il tour all’interno dell’edificio porta nei sotterranei, al foro romano, e nell’arena vera e propria; la visita avviene con una guida che illustra i segreti del Colosseo.

2. Tour notturno in Mini cabriolet

Roma di notte è un’esperienza da vivere! Le Mini Cabriolet la rendono più divertente che mai, con i passeggeri che possono sporsi dal tettuccio, scattare fotografie e solo godersi l’atmosfera romana. Il tour si ferma negli angoli di Roma più famosi e caratteristici: ecco come vedere tutta Roma in una notte!

3. Volo in mongolfiera

Roma è bella dal basso, dall’interno, e anche dall’alto. Milano Mongolfiere gestisce in via Flaminia un servizio di Tour aereo sopra Roma in mongolfiera disponibile nei weekend. Il tour è adatto anche ai bambini – purché accompagnati da un adulto – ed è solo sconsigliato a chi ha problemi alla schiena.

4. Scuola di gladiatori

Per passare un paio d’ore divertenti e romane che più romane non si può, a Roma si può prenotare una Scuola per Gladiatori in piccoli gruppi. Un’esperienza divertente da fare in famiglia e con gli amici. E’ anche un’ottima occasione, per grandi e piccini, per apprendere un pezzo di storia del nostro paese.

5. Tour di Castel Gandolfo

Castel Gandolfo è conosciuto come la residenza estiva dei Papi, ma è anche un borgo romano che vale la pena visitare. Il borgo si affaccia sul lago, dove è possibile prenotare una gita in kayak guidata con nuotata nel lago inclusa!

6. Teatro Di Pulcinella

Una visita alla terrazza sul Gianicolo può riservare grandi sorprese. Oltre all’incredibile vista su Tevere e sul Vaticano, in questa piazzetta (Piazzale Garibaldi) ci sono giostre e, nei weekend, vengono messi in scena degli spettacoli di marionette del Teatrino di Pulcinella.

7. Explora

I musei sono noiosi e la maggior parte delle volte non si capisce cosa si sta guardando: di solito è questo che pensano i bambini durante le uscite ai musei con la scuola. Lascia che si ricredano ad Explora il Museo per Bambini situato in Via Flaminia. Un luogo pensato apposta per i bambini perché imparino in modo divertente: l’accento è posto sul divertimento, per cui l’esperienza somiglia più a quella di un parco giochi che alla solita visita al museo.

8. Santuario dei Gatti

I gatti di Roma sono famosi quanto il colosseo e quanti i romani. La loro presenza è tutelata addirittura da una legge che vuole preservare la comunità felina della capitale. La comunità di gatti randagi più famosa è quella Largo di Torre Argentina: se vuoi vedere qualcosa di particolare con la famiglia, facci un salto: i gatti gironzolano e sonnecchiano tra statue di marmo, resti di colonne e di edifici.

9. EurPark

Attività all’aperto, attività fisica e tanto sano divertimento: l’EurPark propone percorsi e attività per tutta la famiglia per divertirsi mantenendosi attivi e imparando anche qualche trucchetto utile per cavarsela da soli in ogni situazione!

10. Bioparco

Per una giornata all’aperto, l’appuntamento immancabile è con lo zoo di Roma: il Bioparco. Una passeggiata perfetta per tutta la famiglia tra animali che provengono da ogni parte del mondo.

Sei alla ricerca di altre attività o esperienza da vivere a Roma, dai un’occhiata a Cittando, l’app per scoprire cosa fare nel tempo libero.

Film in uscita a Settembre

Cosa c’è da vedere a settembre?

Ci siamo! Si torna al cinema! Siamo mancati dalle sale per troppo tempo e non vediamo l’ora di tornare a vivere l’esperienza dei mega schermi e dell’audio Dolby Surround. Ma cosa c’è da vedere al cinema?

Se hai perso anche l’abitudine di tenerti informato sulle nuove uscite, ti aiutiamo a recuperarla in un colpo solo! Ecco i migliori film in uscita al cinema a Settembre!

Shang-Chi e la Leggenda dei 10 Anelli

L’universo Marvel ci ha abituati a blockbuster avvincenti e divertenti. Finalmente anche i supereroi successori degli Avengers sono pronti a tornare al cinema. Dopo Black Window, è la volta di Shang-Chi e La Leggenda dei 10 Anelli che introdurrà un nuovo eroe: il “Master of Kung Fu” dei fumetti degli anni ‘70. Oltre a conoscere le arti marziali, questo supereroe può anche duplicarsi. In questa avventura, si farà conoscere al pubblico affrontando l’organizzazione terroristica dei 10 Anelli e il loro temibile capo, il Mandarino.

After 3

Il terzo capitolo della saga di After uscirà nelle sale proprio il 1 Settembre. La protagonista, Tessa, è pronta a fare i conti con il suo passato quando suo padre torna a far parte della sua vita. ANche Hardin, l’altro protagonista di questa famosissima storia d’amore tratta dagli omonimi libri dovrà fare i conti con alcune scoperte che riguardano il suo passato. Riuscirà il loro amore a sopravvivere a questa fase di crisi?

Hotel Transylvania 4

Per i più piccoli – e perchè no anche per i più grandi! – ci sarà l’opportunità di divertirsi con un promettente film d’animazione, Hotel Transylvania 4. La saga che ha come protagonisti un gruppo di mostri strampalati non manca mai di far sorridere e riflettere. In questa storia, infatti, sono i mostri ad avere paura degli essere umani! In questo capitolo, alcuni dei mostri prenderanno proprio le sembianze di essere umani, e Johnny – l’umano – diventerà invece un mostro. Come faranno a risolvere il problema prima che la metamorfosi diventi definitiva?

Malignant

Per gli amanti del genere horror, a Settembre esce Malignant. La trama può appassionare anche chi di solito è incuriosito da thriller o gialli. La protagonista di questo film ha infatti delle visione e scopre che si tratta di fatti che accadono realmente, e nello stesso istante in cui viene colpita dalla visioni. Le visioni non sono affatto rosee! Si tratta di brutali omicidi: Madison dovrà scoprire chi c’è dietro tanta violenza e cercare di non diventare una delle vittime a sua volta.

Figli del Sole

Per i veri amanti del cinema, proponiamo anche la qualità del film Figli del Sole, anch’esso in uscita i primissimi giorni di Settembre. Il film affronta i temi della miseria e del lavoro minorile. I giovani protagonisti sono bambini, e nonostante le difficoltà delle loro giovani vite, non smettono di sognare: per cambiare le loro vite, infatti, si mettono alla ricerca di un tesoro sepolto sotto terra…

Per scoprire altri titoli, e consultare le programmazioni nella tua città, scarica Cittando, l’app per scoprire cosa fare nel tempo libero!

Spiagge pulite raggiungibili da Roma

Roma è una città stupenda in tutte le stagioni, è la caput mundi: uno spettacolo a cielo aperto. L’estate è arrivata e anche se andiamo a visitare una città d’arte come Roma, nulla vieta di raggiungere le località di mare per rilassarsi in spiaggia e stare un po’ a mollo!

Nuotare, sorseggiare una bevanda fresca e passare il tempo con la propria famiglia e con gli amici, è uno dei motivi per cui l’estate è meravigliosa. Se stai cercando le spiagge pulite raggiungibili da Roma, sei nell’articolo giusto. Scopriamole tutte insieme.

Quali sono le migliori spiagge pulite vicino Roma?

Facciamo una piccola lista perfetta per scoprire quali sono le migliori spiagge pulite vicino Roma. Purtroppo – per colpa dell’inquinamento – in Italia capita di trovare spiagge molto sporche. I problemi maggiori sono dovuti alla plastica, che come sappiamo, inquina moltissimo.

Abbiamo anche delle spiagge pulitissime e fiori all’occhiello delle nostre coste italiane, raggiungibili dalla capitale in pochissimo tempo. Scopriamo insieme alcune delle spiagge più belle raggiungibili dalla bellissima Roma.

Se vuoi rimanere in Lazio: le migliori spiagge vicino Roma

Le spiagge di Sabaudia: sicuramente le spiagge di Sabaudia fanno al caso tuo. Sabaudia dista circa 80 km da Roma. Non è semplicissimo raggiungerla con i mezzi e, proprio per questo, crediamo sia meglio consigliarti di muoverti con il tuo mezzo personale.

In treno la fermata più vicina è quella di Priverno-Fossanova, il tempo di percorrenza è di 1h e 20 minuti.

Le spiagge sono conosciute come Dune di Sabaudia, perché la spiaggia presenta una striscia di dune alta fino a 27 metri, ricoperte di macchia mediterranea.

Tra le spiagge da segnalare per bellezza, c’è sicuramente la spiaggia di Torre Paola: la sua bellezza è indiscutibile ed è perfetta soprattutto per chi vuole praticare sport acquatici.

Il primo tratto di spiaggia è occupato dal famoso Stabilimento balneare di Saporetti. Se ti addentrerai oltre, troverai un tratto di spiaggia poco frequentato e molto caratteristico per i suoi sassi.

Tra le spiagge di Sabaudia, merita anche la spiaggia della Bufalara: si chiama così perché da lato opposto delle dune vivono delle bufale libere.

Le spiagge di Gaeta: luogo paradisiaco ed eccezionale da visitare. Gaeta dista circa 170 km da Roma, è facilmente raggiungibile ed è meta di molti turisti annualmente.

Un luogo meraviglioso dove scegliere di fare una gita dalla bellissima Roma.

Tra le spiagge che vogliamo segnalarti: Serapo, Quaranta Remi, Arenauta, San Vito, Sant’Agostino, Fontania.

Sono 7 spiagge stupende e si trovano nel tratto di mare che va da Montagna Spaccata al Monte Orlando per poi raggiungere le grotte di Sperlonga.

Il mare è particolarmente limpido e per circa 10 km di spiaggia, potrai godere di sabbia fine e chiara, acqua cristallina e cornice di tutto questo splendore è la vegetazione mediterranea.

Ognuna di queste spiagge ha dei tratti specifici che la distinguono: la spiaggia dell’Ariana è stata più volte bandiera blu. Bandiera blu del 2021 è anche la Base Nautica Flavio Gioia di Gaeta.

Spiagge pulite raggiungibili da Roma a più di 100 km in Toscana

Vogliamo segnalarti anche altre bandiere blu e spiagge stupende che si trovano a più ore da Roma, ma raggiungibili sia in treno che con la propria auto.

In provincia di Grosseto: Maria di Punta Ala (Castiglione della Pescaia); Marina di San Rocco (Porto della Maremma – GR); Marina Cala Galera (Monte Argentario).

Come organizzare al meglio la permanenza nella spiaggia e nei luoghi vicino a Roma che preferiamo?

Abbiamo la risposta perfetta alla tua domanda. Infatti, grazie all’innovativa app di Cittando, potrai trovare: esperienze nuove, eventi interessanti, feste patronali, sagre, mercatini e molto altro.

Scaricando l’app avrai l’opportunità di conoscere un luogo benissimo e di fare turismo esperienziale da veri viaggiatori. Inoltre, si possono anche prenotare visite guidate o esperienze sportive o perché no, corsi di cucina!

Per maggiori informazioni, è possibile contattare direttamente Cittando: un’app non solo innovativa ma anche pratica e funzionale!

10 motivi per comprare da mercatini contadini

In questo articolo scoprirai almeno 10 motivi per comprare da mercatini contadini. Nell’ultimo periodo, sempre più persone hanno scelto una vita slow e salutare. Proprio per questo, vogliamo parlarti di quanto sia importante acquistare prodotti locali e favorire le proprie zone.

Quante volte abbiamo avuto modo di visitare un mercatino agricolo nel fine settimana? Magari nella nostra zona preferita o in viaggio, sentendoci rigenerati anche solo dalla vista dei prodotti? Sicuramente molte volte, questo perché spesso nel weekend siamo portati a scoprire nuove piccole realtà e lo facciamo con la curiosità dei bambini.

Vogliamo darti qualche spunto salutare per conoscere i 10 motivi per comprare da mercatini contadini.

Vediamoli insieme.

Quali sono i 10 motivi per comprare da mercatini contadini?

Siamo sempre più bombardati dai media sulla tematica salute, soprattutto d’estate. Ma facciamo davvero tutto il possibile per prenderci cura di noi stessi e delle nostre realtà cittadine?

A questa domanda rispondiamo con una carrellata di motivazioni per le quali bisognerebbe fare un salto ai mercatini tutte le settimane!

  • La stagionalità

Mentre nei supermercati la stagionalità non sempre viene rispettata, invece nei mercatini contadini troverai tantissima frutta e verdura di stagione.

  • Rapporto qualità/prezzo

Nei mercatini contadini non troverai dei prodotti di serie C, ma troverai dei prodotti fantastici anche ad un ottimo prezzo!

  • Imparerai a scoprire nuove tipologie di frutta e verdura

Che dire? I mercatini contadini sono il posto perfetto per farsi una cultura su varietà di frutta e verdura che non conosciamo. È un posto perfetto per scoprire nuove tipologie di ortaggi e provarli ad inserire nella nostra dieta salutare. E tutto a chilometro 0.

  • Aiutare e favorire l’economia locale

Partecipare in modo attivo alla cittadinanza attraverso i propri acquisti, è sicuramente una delle motivazioni per le quali acquistare dai mercatini contadini. Acquistare frutta, verdura e prodotti enogastronomici dai venditori dei mercatini, aiuta l’economia locale a crescere.

  • Conoscere nuove persone e contadini della zona

Andare ai mercatini campagnoli è un buon modo per conoscere persone nella propria zona e ricevere anche dei preziosi consigli dai contadini. La vera essenza dei mercatini è fatta dalla genuinità delle persone che li frequentano.

  • Fare qualcosa di nuovo e salutare

Sapevi che grazie ad alcune app come ad esempio Cittando, potrai partecipare a degustazioni, percorsi enogastronomici o corsi wellness? Potrai partecipare agli eventi che troverai sull’app a tema salute e conoscenza del territorio. Partecipare a un mercatino contadino con la propria presenza, è un modo per supportare l’economia locale, fare qualcosa di nuovo e soprattutto salutare.

  • Conoscere nuove ricette culinarie

Presenziare ad un mercatino contadino è un buon modo per apprendere nuove ricette culinarie da provare in compagnia delle persone che ami.

  • Fare un gesto solidarietà al pianeta

Siamo consapevoli di quanto le nostre abitudini poco salutari, siano motivo di inquinamento e danno per il nostro pianeta. Partecipando ad un mercatino contadino e favorendo il turismo di prossimità, facciamo anche un gesto amichevole verso la nostra Terra.

  • Pensare alla salute

Nel senso più ampio del termine, pensare alla propria salute vuol dire scegliere degli alimenti biologici e coltivati con amore e passione da contadini locali. È ideale acquistare nelle piazze delle nostre città per conoscere meglio il territorio, ma anche per pensare alla propria salute e favorire sé stessi.

  • Turismo esperienziale

Vivere un’esperienza mistica provando prodotti locali è possibile, affidandosi ai contadini locali e acquistando prodotti di stagione. Turismo esperienziale perché si possono vivere situazioni piacevoli grazie a eventi organizzati nel territorio nel rispetto del pianeta e della natura.

10 Grandi concerti da non perdere questo autunno

Finalmente, rispettando tutte le norme e comportandoci responsabilmente, possiamo tornare ad assistere a concerti ed eventi dal vivo! Ma cosa andare a vedere? Scopriamo insieme i 10 grandi concerti da non perdere questo autunno.

1.   One Republic

Cominciano con un gruppo che conta milioni di fan in tutto il mondo. Le possibilità di vedere queste grandi star nel nostro paese, spesso, si contano sulle dita d’una mano. E infatti le date per il concerto dei One Republic in Italia sono solo due: il 1 Novembre Padova, e il 31 Ottobre a Milano.

2.   Ermal Meta

Anche gli artisti italiani aprono le porte dei loro tour. Ermal Meta ha rilasciato il calendario del suo tour di fine 2021. A partire dal 2 Dicembre, sarà possibile assistere al suo concerto in varie città d’Italia: controlla le date e le location su Cittando!

3.   Michele Bravi

Michele Bravi ha lanciato un segno di speranza quando, in anticipo rispetto a molti dei suoi colleghi, e quando la riapertura al pubblico degli eventi live non era ancora sicura, ha annunciato le date del suo tour che partirà da Parma il 9 Novembre. Fino a Dicembre sarà poi possibile ascoltare il cantante umbro in varie città d?italia tra cui Milano, Firenze, Bologna, Roma e altre… Controlla su Cittando se c’è una data disponibile vicino a te!

4.   Negramaro

Dopo qualche anno di stop e varie vicissitudini, i Negramaro tornano in tour. Il gruppo ha fissato 18 concerti in 15 città a partire dal 7 Ottobre a RImini per concludersi il 27 Novembre a Bari.

Per trovare altri concerti da non perdere nella tua città, o ovunque ti trovi in ogni momento, scarica Cittando, l’app per scoprire cosa fare nel tempo libero!

5.   Francesco de Gregori

Gli amanti del cantautorato italiano saranno felici di sapere che Francesco De Gregori torna a cantare sui palchi di tutta Italia. Il suo tour inizia l’ultimo giorno di Luglio ma andrà avanti per buona parte dell’autunno.

6.   Nomadi

I Nomadi hanno in mente un progetto ambizioso: un tour che partirà a Luglio 2021 e finirà ad Aprile 2022. I fan della band avranno tante occasioni per ascoltare un gruppo che ha fatto un pezzo di storia della musica italiana.

7.   Big One

I Big One non possono vantare la fama di Francesco De Gregori, ma i veri appassionati di rock sperimentale e psichedelico saranno di felici di sapere che questo gruppo veronese ha messo in piedi un intero concerto dedicato alla musica dei Pink Floyd. Il loro tour è addirittura europeo ma, durante l’autunno, saranno numerose anche le tappe italiane. Controlla date e location su Cittando.

8.   Frah Quintale

Per spaziare su tutti i generi, parliamo anche di eventi hip hop: il tour di Frah Quintale parte ad Agosto e andrà avanti per tutto l’autunno fino a dicembre. Le date sono molte, le location sparse in tutta Italia e i prezzi accessibili.

9.   Fiorella Mannoia

Dalla sua partecipazione a Sanremo Fiorella Mannoia è tornata alla ribalta con canzoni sempre più toccanti. Il suo tour è ambizioso e promette di far rivivere pezzi di storia di musica italiana accanto alle novità che hanno restituito la popolarità che merita  a questa grande artista: il Padroni di Niente Tour ha fissato date per tutto l’autunno fino a Dicembre. Dai un’occhiata al calendario su Cittando.

10. Giovanni Allevi

Se sei un amante della musica classica, ti interesserà il tour di Giovanni Allevi. Le date non sono molte: dopo le due estive di agosto, Allevi si esibirà solo a Treviso il 24 Settembre e a Trento il 30 Novembre. Controlla le date disponibili di questo e altri concerti su Cittando – l’app per scoprire cosa fare nel tempo libero!