cose da fare nello stelvio

L’elemento acqua nel Parco Nazionale dello Stelvio

Se ti trovi in Trentino Alto Adige e cerchi cose da fare nel Parco Nazionale dello Stelvio, tra le attrazioni da considerare quest’estate è meritevole di attenzione quella di vivere un’alba d’incanto nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Il centro visitatori aquaprad del Parco Nazionale delle Stelvio contiene dodici acquari che mostrano gli habitat alpini, come i ruscelli, fiumi, laghi, stagni e paludi. Qui i visitatori possono ammirare dal vivo 30 specie di pesci tramite ‘ esposizione permanente che si chiama “Tra pesci – un viaggio in mondi sconosciuti”.

Per ulteriori info scarica l’app Cittando o visita il sito ufficiale:

https://www.parconazionale-stelvio.it/it/esperienze/centri-visitatori-del-parco-nazionale/aquaprad.html

Palio Storico di Albenga dal 21-25 Luglio

Dal 21 al 25 luglio 2022 ritorna l’evento storico dedicato al medioevo, il Palio Storico di Albenga

L’evento riporta Albenga (provincia di Savona) al XIII secolo, dove i quattro quartieri si sfideranno per la conquista del Palio.

Tanti spettacoli, giochi ed eventi tutti all’interno di un’atmosfera tipica da notti del medioevo accompagnata dalle taberne aperte per un ampio spazio culinario.

Da non perdere durante la programmazione il Palio dei bimbi in Piazza.

Per ulteriori info scarica l’app Cittando o visita il sito ufficiale: https://www.rievocatoriingauni.it/public/event/palio-storico-di-albenga-2022/ .

Vacanze in barca a vela

10 benefici della vela su corpo e mente

festival della montagan

Dal 13 al 17 luglio – la prima edizione del Festival della Montagna a Clusone (BG)

Nella Città di Clusone (BG) si svolgerà la prima edizione del festival dedicato alla montagna.

Quattro giorni ricchi di dibattiti, documentari, mostre fotografiche all’insegna della natura e della cultura ideale per coloro che vogliano unire la passione per la montagna con momenti di arricchimento culturale.

Associazioni ed enti locali hanno collaborato fattivamente e si dicono certi che saranno le basi per tante altre edizioni.

https://www.valseriananews.it/2022/06/14/a-clusone-dal-13-al-17-luglio-festival-della-montagna/

 

umbria jazz 2022

Umbria Jazz 2022

biglietti Jova beach party

Jova Beach Party 2022

Umbria – Mostra Oro e Colore nel Cuore dell’Appennino – Fino al 30 Gen

Fino al 30 gennaio 2022 sarà in mostra presso la Pinacoteca Civica Bruno Molajoli la mostra “Oro e Colore
nel Cuore dell’Appennino: Allegratto Nuzi e il ‘300 a Fabriano” curata da Andrea de Marchi e Matteo
Mazzalupi. La mostra rappresenta un omaggio alla città di Fabriano, al suo territorio e alle ricchezze
culturali che lo circondano, promossa dal Comune di Fabriano e dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti
e con la collaborazione di diverse istituzioni italiane e internazionali. L’obiettivo degli organizzatori è stato
quello di riportare a Fabriano una trentina di opere del grande Maestro prestate per l'occasione, fra cui
undici tavole provenienti da musei stranieri. Le opere presenti sono affiancate a una serie di sculture di altri
artisti del territorio, sculture che nelle loro cromie, ma non solo, risentono in modo evidente dell’influenza
dell’artista Allegretto e della sua scuola. Il grande artista infatti introdusse nelle Marche tipologie ancora
ignote di complessi polittici e squisiti altaroli per la devozione individuale.

Allegretto fu soprattutto innovatore nelle iconografie, contribuendo alla diffusione della Madonna
dell’Umiltà in area adriatica, piegando le storie della Passione a interpretazioni originali e toccanti. Viene
ritenuto un grande sperimentatore soprattutto nelle tecniche pittoriche. Alla mostra fabrianese è collegata
anche l’esposizione su Ottaviano Nelli a Gubbio, a cura dello stesso Andrea De Marchi e Maria Rita
Silvestrelli e promossa dal Comune di Gubbio e dalla Direzione regionale dei Musei dell’Umbria.

Per ulteriori info scarica l’app Cittando o visita https://www.pinacotecafabriano.it/.

Festival Teatrale Castello di Gorizia – Fino al 5 Feb

È in corso fino al 5 febbraio 2022 il 31° Festival “Castello di Gorizia”, premio Francesco Macedonio,
organizzato dal Kulturni dom di Gorizia, in collaborazione con il Collettivo Terzo Teatro di Gorizia con il
patrocinio del Comune di Gorizia, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Gestione Fondo Gorizia della
Camera di Commercio Venezia Giulia Trieste Gorizia.

Una gran varietà di spettacoli andranno in scena presso il teatro Kulturni Dom, rendendo ogni serata magica. Perché andare a teatro? Perché è il “luogo dove tutto è finto ma niente è falso!”, così diceva il grande Gigi Proietti. Troverete il programma completo dei diversi spettacoli in scena sul sito http://www.terzoteatro.org/.

Scarica l’app Cittando per scoprire eventi come questo.

Ultima settimana per vedere Tesori Danteschi a Piacenza

Fino al 31 gennaio 2022 il Palazzo Farnese a Piacenza ospita Tesori Danteschi a Piacenza, un’esposizione dedicata all’illustre Dante e alla sua encomiabile opera, la Divina Commedia. Sarà esposto in esclusiva il Codice Landiano 190, il più antico manoscritto di data certa della Divina Commedia del 1336.

Saranno anche fruibili le edizioni a stampa della Commedia e di altre opere dantesche del XV e XVI secolo, insieme ad un ricco apparato iconografico e apposite contestualizzazioni dei volumi in mostra.

Dai fondi della Biblioteca Passerini Landi troviamo preziosi volumi, incunaboli, frammenti e cinquecentine che si svelano al pubblico. Dallo storico e maestoso Palazzo San Pietro, costruito nel Cinquecento dai Padri della Provincia Veneta della Compagnia di Gesù, sono stati trasportati al Farnese i testi che dal 1593 si sono arricchiti sino a realizzare la complessa collezione della Biblioteca Comunale odierna.

Piacenza, tranquilla città di provincia, con quieta dimensione umana del vivere, fa da sfondo ad un evento culturale importante e accompagna il visitatore alla riscoperta di piccoli tesori, memorie di un passato ricco di storia.

Per ulteriori info visita https://www.palazzofarnese.piacenza.it/it/news/notizie/tesori-danteschi-a-piacenza.

Scarica l’app Cittando per scoprire eventi come questo.

Gita turistica sul Bernina Express

Una splendida gita turistica sul Bernina Express sarà possibile a partire dal 12 gennaio fino al 25 maggio 2022 con partenza da Malles, Alto Adige.

Sul Bernina Express sarà possibile viaggiare attraverso il Passo del Forno nel Engadina di sopra avanti a Tirano proseguendo poi per St. Moritz. Si potrà assaporare il paesaggio delle vette sopra le valli di Slingia al confine con la Svizzera e verso il ghiacciaio della Palla Bianca nelle Alpi Venoste. Si potrà soggiornare e godere dell’incantevole territorio di Malles, caratterizzato da una fitta rete di sentieri per escursioni e passeggiate. Sarete catturati dai bellissimi centri storici dei paesi montani, visitare le rocche ed il famoso convento di Monte Maria (Marienberg)di Malles che testimoniano le ricchezze culturali di un territorio abitato da tempi antichi sulla Via Claudia Augusta.

Finito il viaggio sul Bernina potrete continuare il vostro soggiorno con escursioni invernale alla Malga Gonda, la visita della chiesa di San Benedetto, passeggiate con le ciapsole , esperienze notturne in fiaccolata immersi nella natura incantata oppure intraprendere passeggiate avventurose al Watles, o ancora godere di relax e shopping ai mercatini settimanali di paese.

Scropri questo ed altre cose da fare nel Alto Adige con l’app Cittando.