Sono quasi 50 i film al cinema a Novembre

Il cinema è ripartito alla grande e finalmente ogni mese abbiamo uscite interessanti! Sei pronto a scoprire cosa c’è da vedere al cinema a Novembre?

La scelta di Anne

Iniziamo subito con la qualità del film francese che ha vinto il Leone d’Oro come Miglior Film alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia. SI tratta di un adattamento di un romanzo (che ha lo stesso titolo) ed è la storia di una ragazza che, prima che l’aborto fosse legalizzato, si trova a prendere questa decisione.

Il film ci mostra come doveva essere l’esperienza dell’aborto per le donne negli anni ‘60, prima che anni di lotte conferissero questo diritto.

Agente Speciale 117 al Servizio della Repubblica

A Novembre esce al cinema un altro film francese di tutt’altro respiro: si tratta di un film di spie (il terzo di una serie) che non manca mai di far ridere e sorridere. Il personaggio principale è interpretato da Jean Dujardin, premio Oscar per The Artist. In questa avventura, l’Agente Speciale 117 è affiancato dall’Agente Speciale 1001 giovane e promettente. Insieme, affronteranno una nuova missione.

Eternals

Tornano i Supereroi al cinema, anche se questi non li avevamo mai visti: sono gli Eterni, un gruppo di esseri immortali dai poteri soprannaturali che proteggono la Terra e gli umani dai Devianti. Questo film è collegato con il resto del Multiverso Marvel. La premessa è infatti la seguente: dopo che Iron Man ha riportato in vita mezza umanità schioccando le dita con il guanto di Thanos, sulla Terra si sono create le premesse per la Disperazione: gli Eterni hanno 7 giorni per riunirsi e salvare la Terra da questa minaccia.

Il bambino nascosto

Il bambino nascosto è uno di quei film che attraverso la storia di un personaggio o poco più riesce a raccontare la realtà di un intero paese e di intere generazioni. Nel quartiere Forcella, a Napoli, un bambino si nasconde a casa del suo professore di musica. La camorra lo sta cercando: la storia del professore che deve fare i conti con una realtà che fino a quel momento gli era estranea, rispecchia il viaggio dello spettatore verso la consapevolezza riguardo la stessa realtà.

Io sono Babbo Natale

Io sono Babbo Natale è un film attesissimo perché è l’ultimo film al quale ha lavorato Gigi Proietti, l’attore romano scomparso da poco. Il film è simpatico e tenero proprio in pieno stile Proietti, la storia è la tipica storia di Natale: un signore è convinto di essere Babbo Natale. La sua storia ci farà ridere e commuovere: un film perfetto per tutta la famiglia per proprio mentre si avvicina Dicembre e le feste di Natale.

Ultima Notte a Soho

Questo è uno di quei film che non ha genere, oppure che appartiene sia all’Horror, che al thriller che al dramma psicologico. Per capire di che si tratta, non possiamo che accennare alla storia che racconta. Una ragazza che frequenza la scuola di moda di Soho inizia a sognare ripetutamente la Londra degli anni ‘60 in cui incontra una persona che all’inizio è interessante ma che nasconde una vita miserabile. Col tempo, la protagonista inizia a confondere la propria identità con quella del personaggio sognato, la realtà somiglia sempre di più a un incubo…

Antigone

Questo film ha tutto ciò che serve per intrattenere e far riflettere. Parla di un argomento molto attuale: l’immigrazione. Non è un film italiano, però: è ambientato in Canada, a testimonianza che paesi e persone in tutte le parti condividono destini comuni.

Antigone ha sedicenne, e seppure è perfettamente integrata nella realtà occidentale, la vita da immigrata non è facile. Quando uno dei suoi fratelli viene ucciso e l’altro arrestato, lei si sostituisce al fratello e va in carcere. Da qui, si alleerà con le sue compagne di cella per far partire un movimento a difesa dei propri diritti.

Dovlatov – I libri invisibili

Questo è un film che ci racconta un pezzo di storia: quella della Russia negli anni ‘70 Il protagonista è un artista e scrittore che a San Pietroburgo nel 1971 cerca di non piegare la sua creatività alle pretese del regime. Come accadde a tantissimi altri, pur non piegarsi, Dovlatov perderà il suo lavoro e sarà costretto ad emigrare negli Stati Uniti.

I molti santi del New Jersey

Questo film è un prequel di una delle serie TV più conosciute del mondo: I Soprano. Negli anni Sessanta, la famiglia mafiosa dei Soprano si trova a dover affermare il proprio potere su quello degli afroamericani. Nel film troviamo le versioni giovani dei personaggi che hanno segnato il successo di una delle serie TV più iconiche della storia. I fan della serie lo troveranno interessante, ma anche chi non ha mai visto una puntata potrà godere di un film che ci porta indietro nel tempo e ci racconta un pezzo di realtà.

E’ stata la mano di Dio

Paolo Sorrentino ripercorre la propria storia famigliare con E’ stata la mano di Dio. Sullo sfondo c’è la Napoli tumultuosa degli anni ‘80. Non aspettatevi un film autobiografico pesante però: al contrario, questo è un film che fa anche ridere!

The French Dispatch

A questo film hanno partecipato molte star americane e francesi. Non è uno di quei film in cui si apprezza solo la storia: ogni inquadratura è studiata e un’opera d’arte a se stante. Un film per i veri appassionati ma che sa anche intrattenere.

L’Uomo nel Buio

Se con Halloween non abbiamo esaurito la nostra fame di Horror, possiamo continuare a spaventarci con L’Uomo nel Buio. Non è il primo film dedicato al vendicativo personaggio cieco che semina il terrore in città.

Ghostbusters Legacy

In questo nuovo capitolo del franchise conosciuto in tutto il mondo, una famiglia si trasferisce in una vecchia fattoria dopo la morte del nonno. La magione, però, pullula di fantasmi… come riusciranno a liberarsene?

America Latina

Il titolo di questo film sembra raccontare una storia diversa, ma siamo di fronte ad un indagine della coscienza di un personaggio. Il personaggio in questione è interpretato da Elio Germano, in una delle sue performance più spettacolari.

Annette

Annette è un film che parla di arte e di artisti. E’ una di quelle pellicole che fa la differenza quando la vedi sul grande schermo. Parla di due artisti che mettono al mondo una figlia ancora più dotata di loro, ma la storia è solo un pretesto per mettere in scena… la bellezza.

Claudio Baglioni – In questa storia che è la mia

Dopo anni in cui siamo stati digiuni di concerti, possiamo ammirare uno show di uno dei cantanti più amati dal pubblico italiano al cinema. E’ la ripresa di uno spettacolo di CLaudio Baglioni a teatro, in cui accanto alle canzoni che hanno fatto la storia, il cantante si esibisce cantando le canzoni del suo ultimo lavoro.

Chi è senza peccato – The Dry

Questo film è un thriller tratto da un romanzo: un poliziotto torna nella sua città natale per indagare sulla morte del suo migliore amico che sembra aver commesso un omicidio suicidio. E’ uno di quei film in cui si può giocare a indovinare chi è stato!

Per tutta la vita

Per tutta la vita è un tipico film italiano: le storie di quattro coppie che si avvicinano al matrimonio si intrecciano o vanno avanti ognuna per conto suo. Alla solita commedia italiana, però, in questo film si intrecciano temi molto attuali testimoni dei tempi che cambiano.

Atlantide

La storia è quella di un ragazzo che, per avere la barca più veloce, ruba un’elica e subisce le conseguenze delle sue azioni. Ma la vera protagonista di questo film è Venezia, la laguna e la gioventù.

Promises

Promises è una storia d’amore. E’ tratto da un romanzo di cui l’autrice è anche regista e produttrice del film. Pierfrancesco Favino nel ruolo del protagonista maschile ha datto l’ennesima prova del suo talento.

La persona peggiore del mondo

In questa commedia nordica si intrecciano le storie di due giovani: una ragazza che non ha ancora trovato il suo posto nel mondo e Axel autore di fumetti underground. E’ una commedia romantica ma è testimone dei tempi e dei cambiamenti che stiamo vivendo, specialmente per quanto riguarda il ruolo delle donne nella società.

Un anno con Salinger

Un anno con Salinger è una storia di formazione in nome dell’amore per la letteratura. La protagonista viene assunta da un’agenzia letteraria per rispondere alle lettere che i fan inviano a J.D.Salinger.

Ainbo – Spirito dell’Amazzonia

Un cartone animato per tutta la famiglia che racconta la storia di una giovane cresciuta in una tribù dell’Amazzonia che scopre che il mondo è molto più grande del suo piccolo villaggio.

Pompei

Pompei è un documentario che ripropone la storia della drammatica eruzione del 79 d.C.

3/19

Un film drammatico e un thriller appassionante: una avvocatessa è coinvolta nella morte di un giovane migrante.

Non cadrà più la neve

La storia raccontata in questo film ci fa riflettere su corpo e spirito: un giovane massaggiatore è capace di risolvere le preoccupazioni e le disperazioni di un quartiere di Varsavia con il suo tocco.

Yaya e Lennie – The Walking Liberty

Un cartone animato che è una vera e propria opera d’arte: un inno alla natura e all’amicizia.

Versi Perversi

Questo cartone animato è rivolto ai bambini molto piccoli: è perfetto per una prima esperienza al cinema. E’ tratto da un racconto di Roald Dahl, e anche se esce nei nostri cinema a novembre del 2021, era stato candidato agli Oscar nel 2018.

La pittrice e il ladro

Un ladro ruba tutti i dipinti di una donna che fa la pittrice per vivere. Tra i due… nascerà un’amicizia!

Encanto

Il nuovo film Disney è un appuntamento per tutta la famiglia. Encanto è ambientato in Colombia in una famiglia in cui ogni membro ha potere magico.

My hero Academia – The Movie

Questo è il terzo film della serie giapponese campione di incassi. Il nemico da affrontare stavolta è costituito dai Quirk… anche se non si sa bene di cosa si tratti.

Zlatan

La biografia di uno dei calciatori più famosi del mondo.

Beginning

Una comunità religiosa – testimoni i Geova – subisce un attentato terroristico. Da allora la giovane protagonista inizia a farsi domande sulla sua cultura ma anche sul suo ruolo di donna in un mondo di uomini.

Resident Evil

Non è di certo il primo film di questo franchise, ma con questo episodio torniamo alle origini. In più, questo film apre nuove opportunità per proseguire a creare film della serie.

Napoleone – Nel nome dell’arte

Questo non  l’ennesimo documentario su Napoleone. In questo film, tutta l’attenzione è concentrata sulla passione e l’ossessione di Napoleone per l’arte.

L’acqua, insegna la sete – Storia di classe

Un professore che si mette a cercare i suoi ex studenti diventa il pretesto per un racconto corale in cui si intrecciano tantissime storie.

L’afide e la formica

Una giovane musulmana convince un ex maratoneta ad allenarla per una gara di corsa.

Carla – Il film

A Novembre esce nelle sale il film che parla della vita di Carla Fracci, la ballerina italiana più famosa del mondo.

Zappa

Un film che racconta la storia, la vita e le opere, del musicista di Baltimora.

Querido Fidel

In questo film il protagonista diventa vittima dei suoi stessi ideali. La tematica è importante e non scontata, ma il film risulta leggero e divertente.

Sotto le stelle di Parigi

Per raccontare la città di Parigi, questo film parte dalla storia di una donna che si mette a girare per le strade alla ricerca dei genitori di un bambino che incontra per caso.

Marina Cicogna

La storia della prima produttrice italiana che è riuscita a imporsi in un mondo che fino a quel momento escludeva le donne.

Trafficante Virus

Questo film parla di una storia dal punto di vista della sua protagonista. Tratto dal libro di Ilaria Capua, questa è la storia della ricercatrice che dopo grandi successi nella carriera di virologa si trova a dover affrontare un’accusa infamante: è’ indagata per un traffico di vaccini e virus.

Fino ad essere felici

Questo film affronta il tema della femminilità e lo fa da tutti i punti di vista, anche quelli maschili. Nonostante le critiche dal punto di vista tecnico, rimane un film che vale la pena guardare e che riesce anche ad intrattenere.

Vivi – La filosofia del sorriso

Questo film è come nessun altro: si propone di raccontare 40 anni di vacanze vissute all’italiana e propone interviste a personaggi famosi e filmati di repertorio.

Frida Kahlo

A Novembre, infine, esce anche il film sulla vita e le opere di Frida Kahlo, completamente realizzato nella famosa Casa Azul.

Festival Cinema Roma

Arriva La Festa del Cinema di Roma

Dal 14 al 24 Ottobre, a Roma, si terrà la tradizionale Festa del Cinema di Roma giunta alla sua sedicesima edizione. E’ un appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di cinema, i curiosi, e per passare una giornata diversa dal solito…dopo le tante giornate tutte uguali alle quali il distanziamento sociale ci aveva costretto.

La manifestazione è organizzato dalla Fondazione Cinema per Roma e si terrà presso l’Auditorum Parco della Musica. Il viale che conduce alla cavea sarà trasformato in un enorme red carpet che ospiterà tantissimi protagonisti del cinema italiano e internazionale. La Festa del Cinema di Roma è, infatti, anche l’opportunità per incontrare – da più o meno vicino – attori, registi, e scrittori che ammiriamo e ci hanno fatto sognare con le loro opere.

I film presentati

Dear Evan Hansen

E’ la Festa del Cinema e quindi godiamoci il cinema: a questo evento saranno presentati alcuni film che il pubblico sta aspettando con trepidazione. Uno di questi Dear Evan Hansen. E’ un film tratto da un musical di Broadway che potrebbe essere definito, per usare un parallelismo proprio con il cinema, un vero e proprio blockbuster.

Lo spettacolo Dear Evan Hansen è stato replicato centinaia a di volte, ha contato migliaiaia di spettatori, e ha vinto numerosi premi importantissimi, tra cui quelli più importanti di tutti: i Tony Awards.

Il film ha lo stesso protagonista dello spettacolo musicale, Ben Platt, un ragazzo con una voce incredibile. Lui è proprio uno dei vincitori di un Tony Award per la migliore performance.

Belfast

Un’altra pellicola attesissima è Belfast di Kenneth Branagh che racconta degli scontri avvenuti negli anni ‘60 in Irlanda del Nord. Il punto di vista, però, è del tutto particolare perché il protagonista è un bambino con tutti i suoi sogni… mentre, però, la sua città viene distrutta da proteste e atti di violenza.

Io sono babbo-natale

Uno degli appuntamenti più emozionanti previsti nel calendario della Festa è la presentazione dell’ultimo film di Gigi Proietti, l’attore romano amatissimo dal pubblico italiano scomparso nel Novembre 2000.

Il film pre-apre il festival. Il regista, gli organizzatori sono molto emozionati nel presentare l’ultima opera del grande attore e sarà una grande emozione anche per tutto il pubblico. Il film, poi, non mancherà di far sorridere: oltre alla simpatia e alla comicità di Proietti, il film è ricco di situazioni comiche: un rapinatore si ritrova in casa un signore che non ha niente ma che ha un’importante rivelazione: dice di essere Babbo Natale.

The eyes of Tammy Faye

Io sono Babbo Natale segna la preapertura del festival. L’apertura ufficiale è affidata a un film di Michael Showalter, The Eyes of Tammy Faye (Gli occhi di Tammy Faye). Il film è tratto da una storia vera e da un omonimo documentario che raccontava la storia di questo controverso personaggio.

Tammy Faye è stata una famosa tele evangelista. Era una figura che andava in televisione a predicare la religione, e aveva un carisma tale da conquistare milioni di telespettatori. Dalla religione, poi, passò a realizzare diversi show, dagli spettacoli di marionette ai talk show.

La controversia e la caduta di Tammy Faye e del suo impero avvenne quando, nel 1987, fu rivelato che, insieme al marito, aveva pagato centinaia di migliaia di dollari per mettere a tacere la donna che accusava il marito di violenze sessuali.

Non solo cinema

La Festa del Cinema di Roma è un vero e proprio evento culturale che coinvolge altre forme d’arte rispetto al cinema, che comunque rimane il tema principale.

Zadie Smith

Uno degli appuntamenti più attesi alla Festa del Cinema di Roma è quello con Zadie Smith la celeberrima scrittrice londinese. Insieme al pubblico, Zadie Smith ripercorrerà la sua carriera iniziata nel 2000 con il romanzo Denti Bianchi.

Questa scrittrice è considerata una delle portavoce della sua generazione; ha sempre affrontato tematiche di attualità senza mai diventare pesante. Anzi, i suoi romanzi sono ironici e proprio per questo raggiungono livello di profondità ancora maggiori. Oltre a ripercorrere la sua carriera, allora, il dialogo con Zadie Smith sarà una opportunità per affrontare i. Temi più attuali, discuterne, rifletterne, e uscire con nuove consapevolezze e ispirazioni.

I personaggi più attesi

Come ogni anno, La Festa del Cinema di Roma porta nella Capitale personalità di spicco del mondo del cinema e dello spettacolo. Chi sono i più attesi per questo 2021?

Sembra che quest’anno a Roma si siano invitati i registi più conosciuti e pazzi del panorama contemporaneo: Tim Burton e Quentin Tarantino. Entrambi fanno dei film che rispecchiano la loro personalità e sono, per questo, amatissimi dal pubblico. A TIm Burton, poi, la Festa del Cinema assegnerà il premio alla carriera. E’ anche previsto un incontro con il pubblico in cui si parlerà della sua carriera e dei suoi progetti.

Anche a Quentin Tarantino è dedicato un premio alla carriera. Il pubblico avrà la stessa opportunità di dialogare con lui grazie ad un evento previsto in calendario.

Saranno poi presenti registi e membri del cast degli altri film presentati, come Kenneth Branagh Branagh che ha diretto Belfast.

I più giovani saranno felici di incontrare Stephen Chbosky. E’ il regista di Dear Evan Hansen, ma è anche lo scrittore del bestseller Noi SIamo Infinito e regista dell’omonimo film.

Festa del Cinema di Roma: come, dove e quando

Veniamo agli aspetti tecnici. Per quanto riguarda il calendario dettagliato degli eventi in programma alla Festa del CInema, esso viene annunciata mercoledì 6 ottobre in una conferenza stampa, anche se – come abbiamo visto – già conosciamo gli eventi più importanti e le personalità più attese.

La Festa del Cinema avrà luogo dal 14 Ottobre fino al 21. Il centro nevralgico del festival sarà l’Auditorium Parco della Musica, ma non tutti gli eventi si tengono lì. La Festa coinvolge infatti anche altri luoghi della Capitale come Museo Nazionale dell Arti del XX secolo, la Casa del Cinema, il circuito delle Libreria Indipendenti e altre sale cinematografiche della città.

Come sempre, puoi consultare l’app Cittando per scoprire film festival ed eventi come questo.

ariaferma con toni servillo

Incredibile! Piú di 50 film in uscita ad ottobre, al cinema, non su Netflix

Seppur con qualche cambiamento nelle nostre abitudini, possiamo finalmente tornare al cinema! Dopo due anni di chiusura e scarsità nell’offerta di film al cinema, finalmente torniamo ad essere curiosi di scoprire cosa ha da offrirci il mondo del cinema questo mese.

Sono tantissimi i film che escono al cinema ad ottobre, dai blockbuster americani come Halloween Kills, Venom, The Last Dual e Addams Family, agli attesissimi film italiani di Michele Placido, Vincenzo Salemme, Sergio Castellito, Riccardo Scamarcio, e Toni Servillo.

Ci sono anche dei documentari interessantissimi come quelli su Marco Pantani (Il Migliore), Salvatore Ferragamo (regia di Luca Guadagnino), e Fabrizio De Andrè.

Scopriamo insieme, allora, quali sono i tantissimi film in uscita al cinema in ottobre:

(Per gli orari e i trailer, consulta l’app gratuita di Cittando)

Titane

Il primo film in uscita in ottobre – in ordine cronologico visto che esce nelle sale proprio il 1 ottobre – è Titane. E’ una storia particolare di una ragazza con una placca di titanio nel cervello che fa la ballerina e che uccide un uomo non appena le si avvicina più del consentito.

Da questo primoomicidio, Titane non riuscirà più a fermarsi ed è costretta a nascondersi e ad assumere l’identità di un ragazzo. Una storia che sembra poter fare divertire e riflettere.

Freaks out

In questo film, i personaggi sono gli scherzi della natura che hanno una possibilità di sopravvivere solo quando sono assunti da un circo. Assediati dai nazisti, questo gruppo di diversi si imbarca per l’America ma avranno ancora una volta a che fare con il delirio nazista. In questo film trovano posto gli efetti speciali che non ti aspetti da un film italiano.

La scuola cattolica

Per chi ha voglia di qualcosa di più serio e che fa riflettere, La scuola cattolica è una riflessione su come un determinato periodo della nostra storia ha creato una visione distorta della mascolinità di cui hanno sofferto donne e uomini, ragazzi e ragazze.

Madre Paralelas

Penelope Cruz e Pedro Almodovar tornano ancora una volta al cinema insieme in questo nuovo film. Le madri parallele di questa storia sono compagne di gravidanza che si incontrano in una clinica a Madrid. Entrambe cresceranno da sole i propri figli e il destino le farà rincontrare. Sullo sfondo di due storie private, c’è una riflessione sulla transizione politica della Spagna e il ritratto di un paese intero.

Halloween Kills

Arriva ottobre e Halloween si avvicina: poteva forse mancare un buon film horror in uscita al cinema? Halloween kills sembra proprio essere il film perfetto per passare un Halloween al cinema in pieno tema horror.

Il personaggio di questo film è sopravvissuto a un incendio. Il viso deturpato dalle fiamme, Michael decide di tornare nel luogo dove la sua vita è cambiata e… non ha buone intenzioni!

L’uomo che vendette la sua pelle

In questo film, un ragazzo si trova in Libano e sogna di arrivare in Europa. Escogita quindi un piano tutto particolare: un artista molto conosciuto gli tatua un visto Schengen sulla schiena. La vita del ragazzo cambia radicalmente: è stato praticamente trasformato in un’opera d’arte vivente. Al pubblico in sala non resta che godersi lo spettacolo e riflettere su uno dei temi più attuali.

Fino all’ultimo respiro

Torna al cinema un capolavoro della belle-epoque, l’epoca in cui la Francia sfornava film sperimentali con una passione senza precedenti né eredi e gettava le basi che sono state di ispirazione per registi del calibro di Quentin Tarantino.

Fino all’ultimo respiro respiro è un film di Jean-Luc Godard in cui un eroe che non è un eroe (è un criminale) che vive seguendo i suoi impulsi e senza rimpianti. Oltre la trama, oltre Belmondo, sono state le inquadrature a fare la storia del cinema. Vale la pena scoprirle o riscoprirle sul grande schermo.

A Chiara

Questo film è una di quelle storie in cui possiamo ritrovarci in tanti: ti è mai capitato di ritrovarti a vivere ambienti di cui non condividi le scelte, e di chiederti che ci faccio qui? Con questo film, che esplora la difficoltà di vivere in una società che non si sente propria, scoprirai che non sei il solo a sentirsi così.

Baby Boss 2

Un film di animazione per tutta la famiglia che segue il successo di Baby Boss. Il bambino a capo dell’azienda e i suoi metodi innovativi faranno sorridere e ridere a crepapelle!

Il materiale emotivo

In questa storia, due personaggi che vivono fuori dal mondo sono circondati da personaggi che vanno e vengono. Ma quando Yolande, un vero e proprio fiume in piena, entrerà nella vita di uno dei due, la vita di entrambi ne risulta stravolta e dovranno imparare a lasciarsi andare alle proprie emozioni.

Ariaferma

In questo film, il regista crea una situazione particolare e esplora cosa potrebbe succedere. 12 detenuti e alcune guardie carcerarie rimangono a vivere alcuni giorni in un carcere che sta per chiudere e che è ormai vuoto. Quali dinamiche si creeranno?

Venom – La furia di carnage

Per gli amanti delle storie di supereroi, Venom La furia di carnage riporta al cinema il nemico di Spiderman interpretato da Tom Hardy e sovverte gli schemi. Il cattivo non è Venom, qui, ma Carnage, un pazzo interpretato da Cletus Kasady.

L’uomo nel buio

L’uomo del buio è cieco. Quando un gruppo di rapitori sequestra una ragazza che vive con lui, dovrà mettersi in gioco per salvarla.

Un figlio

In questo film che ha già vinto alcuni premi si intrecciano molti temi: una vacanza in Tunisia finisce male: un bambino rimane vittima di agguato. Ha bisogno di un trapianto e allora vengono a galla alcuni segreti. Oltre che la vita del personaggio, sono in pericolo anche le relazioni che i personaggi hanno avuto fino a quel momento.

The Cave

Questo Film racconta la vita e le difficoltà delle dottoresse siriane in guerra. E’ un documentario che insegna tantissimo e che vale la pena guardare per conoscere una storia che ci sembra, erroneamente, troppo lontana.

#iosonoqui

Amore e social network sono i protagonisti di questa storia oltre al personaggio principale, Stephane. Stephane è uno chef che conosce una koreana su Instagram e decide id andarla a conoscere. Lei non si presenta, allora lui la cercherà in ogni dove.

Ezio Bosso. Le cose che restano

Ezio Bosso è stato uno dei pianisti, compositori e direttori d’orchestra più apprezzati al mondo, ma è stato anche un uomo capace di ispirare anche chi di musica non ne capiva niente. La sua musica, le sue parole e il suo spirito gli sono sopravvissuti e a Ottobre è possibile godersi uno dei suoi concerti al cinema. Da non perdere.

The Last Duel

Ridley Scott torna alla regia in un film con Matt Damon, Ben Affleck e altre star. Tutto gira attorno a un singolar tenzone: il re Carlo VI ordinerà a un suo cavaliere di risolvere una disputa con un suo scudiero sfidandolo a duello.

Watermark. L’acqua è il bene più prezioso

Chi ha voglia di un interessata, quanto importante, documentario può godersi la visione di Watermark al cinema, un documentario sul ruolo dell’acqua nella formazione delle civiltà del mondo e dei loro costumi.

Days

Il titolo di questo film è dovuto al tema che tratta: lo scorrere dei giorni lontano l’uno dall’altro di due personaggi che si incontrano, si amano, si lasciano e poi non fanno che pensare.

Io sono Babbo Natale

Un film per tutta la famiglia: Io sono Babbo Natale è una divertente commedia in cui non mancano gli effetti speciali. E’ anche l’occasione perfetta per tornare a sorridere con Gigi Proietti e vivere l’emozione di rivederlo sul grande schermo.

Salvatore. Il calzolaio dei sogni

Salvatore, Il calzolaio dei sogni racconta la storia di Salvatore Ferragamo, lo stilista che dalla provincia di Avellino riuscì a conquistare Hollywood e il mondo intero.

Antlers

Ottobre è il mese di Halloween e gli horror non possono mancare. Le basi di questo film sembrano ottime per farti passare una notte di terrore: una donna si prende cura di un ragazzino, ma lui nasconde un terribile segreto. Preso, la donna scoprirà di essere in grave pericolo!

Marilyn ha gli occhi neri

In questo film si tratta un tema molto attuale, quello della diversità, in maniera divertente che, tuttavia, non manca di far riflettere.

DeANDRè Storia di un impiegato

Per gli amanti di de André, della musica italiana, della poesia, e per i curiosi in generale, a Ottobre arriva al cinema il documentario su quest artista, la cui figura viene indagata da suo figlio, colui che ha provato ad ereditarne voce, gesti e parole.

A white white day

Gli ingredienti del mistery Nord Europeo ci sono tutti in questo film: c’è il Nord Europa (l’Islanda), c’è un decesso (la moglie del protagonista) e c’è un mistero che il protagonista indaga fino a farlo diventare vera ossessione.

Bentornato papà

Bentornato Papà è la storia di una famiglia che rimane unita di fronte alle avversità. In questo caso, l’avversità è una malattia. Tutti i personaggi sono membri della stessa famiglia e cercheranno di restare uniti a qualsiasi costo. Un film che riempie di energia positiva!

Piazzolla, la rivoluzione del tango

In occasione del centenario della sua nascita, questo documentario è dedicato ad Astor Piazzolla, l’uomo che rivoluzionó il tango argentino.

L’arminuta

Una bambina di 13 anni scopre di non essere figlia delle persone con cui è cresciuta ed è costretta ad andare a vivere con un’altra famiglia. L’altra famiglia vive in un mondo nuovo, che non è stato toccato dal progresso: sarà un inferno o sarà solo… diverso?

Time is up

Una storia d’amore tra adolescenti perfetta per un pubblico della stessa età ma anche per chi ha nostalgia di quei giorni spensierati.

I’m your man

L’argomento non è originale, ma l’ironia con il quale è affrontatolo è. Si parla di rapporti tra uomo e macchina: una ricercatrice dovrà vivere con un robot che ha sembianze umane.

I giganti

Una rimpatriata da vecchi amici è l’occasione, in questo film, per portare alla luce segreti, temi importanti, e storie d’amore.

La Padrina. Parigi ha una nuova regina

Una traduttrice che lavora per la squadra antidroga entra in possesso di una grande quantità di stupefacenti. E’ l’occasione perfetta per fare il salto di qualità: la protagonista entra nel giro e mette in riga tutti!

Ron. Un amico fuori programma

Un film d’animazione divertente e a tratti commovente che parla di un ragazzino e il suo robottino. Ma il robottino funziona male e crea le occasioni per esilaranti avventure.

Con tutto il cuore

Vincenzo Salemme cura la regia di questa commedia per chi vuol passare qualche ora in spensieratezza con la classica commedia all’italiana.

Petite Maman

Un film che parla di tanti temi ma che crea anche tanta suspense. Una famiglia si reca nella casa della nonna scomparsa da poco per mettere a posto prima di mettere in vendita la casa. Nel giardino la mamma che si chiama Marion mostra a sua figlia la capanna dove giocava da bambina. Poi improvvisamente scompare. Il giorno dopo, nel giardino c’è una bambina che sta costruendo una capanna: si chiama Marion proprio come la donna scomparsa!

France

Questo film fa ridere e riflettere. La satira di France sulla nostra epoca analizza tanti temi della nostra società.

200 metri

200 metri è la distanza che separa un marito e una moglie. Non è tanto, ma tra i due amanti c’è un muro. Siamo in una città Palestinese. Quando il loro figlio starà male, lui farà di tutto per cercare di oltrepassare il muro. Un film che ci consente di dare uno sguardo a quello che succede dall’altra parte del mondo.

Yara

Questo film raccolta le vicende dell’omicidio di Yara Gambirasio che ha sconvolto l’Italia in epoca recente.

La famiglia Addams 2

Le vicende della famiglia più strana del mondo tornano al cinema con questo sequel. Perfetto per tutta la famiglia.

Venezia. Infinita avanguardia

Questo documentario racconta la storia di Venezia. Le immagini delle città più belle del mondo viste su uno schermo cinematografico sono da non perdere.

The velvet underground

Il documentario in cui emerge la vera scena culturale underground degli anni ‘80 oltre che la storia dei Velvet Underground. Per chi li ha vissuti e chi è nato troppo tardi, questo film è l’occasione perfetta per assaporare un po’ di anni ‘80.

Les Promesses

Tratto da un bestseller internazionale, Les Promesses cerca di portare sul grande schermo l’intera esistenza del protagonista: la sua storia, i suoi traumi, i suoi ricordi, le sue speranze…

Suole di Vento – Storie di Goffredo Fofi

Un documentario per scoprire la figura di uno dei più celebri intellettuali italiani contemporanei.

Una notte da dottore

Diego Abatantuono e Frank Matano sono i protagonisti di questa commedia. Un occasione per passare qualche ore senza pensare, a ridere, e divertirsi.

Il migliore Marco Pantani

Un documentario sul ciclista italiano più famoso con materiali d’archivio e conversazioni con familiari e tutte le persone che hanno conosciuto il vero Marco Pantani.

Upside Down

La storia da non perdere di Paolo, un ragazzo down che lotta contro i pregiudizi.

Isolation

5 storie di lockdown sparse per tutta Europa: la storia più recente diventa spunto di intrattenimento e riflessione.

The Italian Banker

Un film in bianco e nero del tutto particolare: durante una festa, giunge la notizia di un improvviso crollo in borsa. Ubriachi, confusi, arrabbiati, i protagonisti offrono un prezioso spunto per un’indagine sociale.

Medium

Un film con Tony Sperandeo che intreccia crimine, malavita, e tinte horror. Alcuni rapinatori mettono a segno un colpo, ma il proprietario del bar che hanno svaligiato è più cattivo di loro. E’ solo l’inizio di una lunga notte di violenza.

L’incorreggibile

Questo documentario segue il ritorno alla libertà di un uomo che ha vissuto 50 anni in carcere, di cui gli ultimi 13 senza mai vedere il mondo esterno. Oltre al figura di un uomo, Alberto Maron, questo si interroga su tutto il sistema carcerario e i suoi metodi.

Per scoprire altri titoli, e vedere i trailer e gli orari dei film al cinema nella tua città, scarica Cittando, l’app per scoprire cosa fare nel tempo libero!

 

 

Venite a trovarci al Nòt Film Fest

Il Nòt Film Fest si svolgerà dal 24 al 29 agosto 2021 nella location suggestiva di Santarcangelo di Romagna (RN). Una cornice perfetta per rendere speciale un evento che vede come protagonisti film-makers emergenti, registi e amanti del cinema, della musica e del buon cibo locale.

Qualche notizia sul Nòt Film Fest

Nòt Film Fest quest’anno sarà diretto da Noemi Bruschi, Alizé Latini e Giovanni Labadessa.

In questa edizione l’obbiettivo sarà puntato sul “cinema di domani” e quindi su tutte le evoluzioni e i cambiamenti che il cinema sta vivendo.

Il Fest è alla quarta edizione: le sue prime edizioni sono state molto apprezzate nel panorama cinematografico e non solo. In questa edizione saranno presentati 173 produzioni tra: cortometraggi, lungometraggi, film musicali e documentari.

Quello che rende il Nòt Film Fest un evento di fama internazionale, è la presenza di progetti cinematografici provenienti da 39 Paesi diversi.

Inoltre ci saranno anche due opere che hanno ricevuto la nomina all’Oscar 2021: Feeling Through di Dough Roland e Hunger Ward un documentario di Skye Fitzgerald.

I molti ospiti del Nòt Film Fest 2021

Quest’anno parliamo di ospiti davvero illustri che con il loro contributo stanno dando luce a lavori cinematografici monumentali.

Tra gli ospiti abbiamo: Lorn Macdonald che è stato vincitore ai Bafta come miglior attore per BEATS; Brian Welsh, grandissimo regista di Black Mirror serie di successo mondiale e di BEATS.

Tra gli altri nomi, anche Ludovico Di Martino, ovvero il regista de La Belva, Luca Finotti. Quest’ultimo conosciuto ai più, per essere regista di fashion brand come Versace, Dolce & Gabbana e marchi sportivi come Nike.

Importante la presenza anche di Marta Gastini, attrice conosciutissima per il film Tutta colpa di Freud.

Una delle presenze più interessanti del Nòt Film Fest è Francesca Cavallo, scrittrice di best seller come “Storie della buona notte per bambine ribelli” ed “Elfi del quinto piano”.

Tra i registi, sarà presente quest’anno Niccolò Gentili, direttore anche di Cortinametraggio.

Come viene curata la nuova edizione di Nòt Film Fest 2021?

Quello che rende orgogliosi di grande partecipazione al Nòt Film Fest è la combinazione tra eventi, spettacoli, proiezioni, workshop e talks.

Quest’anno il Festival sarà davvero ricco di iniziative: ci sarà grande spazio per le presentazioni dei film-makers emergenti.

Un’occasione per incontrarsi e fare networking sia per i protagonisti del cinema che per tutti gli ospiti. Inoltre è anche un buon momento per il relax ascoltando musica live.

Tra le gli eventi più interessanti, vogliamo segnalare il 27/08 alle ore 16.00, la presentazione dei film di Unstoppable.

Evento dunque legato allo Slamdance Film Festival, per la promozione di registi, attori e produttori legati alla disabilità.

Il 28/08 segnaliamo anche alle ore 18.00 Storie di Queer, una collezione di film molto interessanti che racconta il mondo Queer.

In questo caso ci sarà la prima italiana di March for Dignity di John Eames, un documentario avvincente e ricco di spunti sull’organizzazione a Tblisi del Primo Gay Pride della Georgia.

Quali sono gli eventi in programma per il giorno della chiusura del Nòt Film Fest?

Anche quest’anno il giorno della chiusura ovvero il 29/08, ci saranno una serie di eventi dal sapore internazionale.

Vogliamo segnalare alle ore 16.00 Spotlight Norvegia con la proiezione di corti norvegesi, in promozione con la Reale Ambasciata di Norvegia.

La cerimonia di chiusura sarà alle ore 19.00 con il Red Carpet Gala e la Moonwalker Awards Ceremony.

Ricordiamo inoltre nel rispetto delle norme vigenti e volute dal Governo Italiano che tutti gli eventi sono accessibili con Green Pass.

Informazioni e Biglietti per il Nòt Film Fest: dove si possono acquistare

È molto semplice, in questi giorni abbiamo ufficialmente lanciato la nostra App Cittando per scoprire cose da fare per il tempo libero, come eventi, esperienze, gite e cinema in tutta Italia.

Scarica l’app col il seguente link o su App Store e Google Play per avere accesso alle informazioni necessarie e passare un pomeriggio e una serata magnifica al Nòt Film Fest.

 

Film in uscita a Settembre

Cosa c’è da vedere a settembre?

Ci siamo! Si torna al cinema! Siamo mancati dalle sale per troppo tempo e non vediamo l’ora di tornare a vivere l’esperienza dei mega schermi e dell’audio Dolby Surround. Ma cosa c’è da vedere al cinema?

Se hai perso anche l’abitudine di tenerti informato sulle nuove uscite, ti aiutiamo a recuperarla in un colpo solo! Ecco i migliori film in uscita al cinema a Settembre!

Shang-Chi e la Leggenda dei 10 Anelli

L’universo Marvel ci ha abituati a blockbuster avvincenti e divertenti. Finalmente anche i supereroi successori degli Avengers sono pronti a tornare al cinema. Dopo Black Window, è la volta di Shang-Chi e La Leggenda dei 10 Anelli che introdurrà un nuovo eroe: il “Master of Kung Fu” dei fumetti degli anni ‘70. Oltre a conoscere le arti marziali, questo supereroe può anche duplicarsi. In questa avventura, si farà conoscere al pubblico affrontando l’organizzazione terroristica dei 10 Anelli e il loro temibile capo, il Mandarino.

After 3

Il terzo capitolo della saga di After uscirà nelle sale proprio il 1 Settembre. La protagonista, Tessa, è pronta a fare i conti con il suo passato quando suo padre torna a far parte della sua vita. ANche Hardin, l’altro protagonista di questa famosissima storia d’amore tratta dagli omonimi libri dovrà fare i conti con alcune scoperte che riguardano il suo passato. Riuscirà il loro amore a sopravvivere a questa fase di crisi?

Hotel Transylvania 4

Per i più piccoli – e perchè no anche per i più grandi! – ci sarà l’opportunità di divertirsi con un promettente film d’animazione, Hotel Transylvania 4. La saga che ha come protagonisti un gruppo di mostri strampalati non manca mai di far sorridere e riflettere. In questa storia, infatti, sono i mostri ad avere paura degli essere umani! In questo capitolo, alcuni dei mostri prenderanno proprio le sembianze di essere umani, e Johnny – l’umano – diventerà invece un mostro. Come faranno a risolvere il problema prima che la metamorfosi diventi definitiva?

Malignant

Per gli amanti del genere horror, a Settembre esce Malignant. La trama può appassionare anche chi di solito è incuriosito da thriller o gialli. La protagonista di questo film ha infatti delle visione e scopre che si tratta di fatti che accadono realmente, e nello stesso istante in cui viene colpita dalla visioni. Le visioni non sono affatto rosee! Si tratta di brutali omicidi: Madison dovrà scoprire chi c’è dietro tanta violenza e cercare di non diventare una delle vittime a sua volta.

Figli del Sole

Per i veri amanti del cinema, proponiamo anche la qualità del film Figli del Sole, anch’esso in uscita i primissimi giorni di Settembre. Il film affronta i temi della miseria e del lavoro minorile. I giovani protagonisti sono bambini, e nonostante le difficoltà delle loro giovani vite, non smettono di sognare: per cambiare le loro vite, infatti, si mettono alla ricerca di un tesoro sepolto sotto terra…

Per scoprire altri titoli, e consultare le programmazioni nella tua città, scarica Cittando, l’app per scoprire cosa fare nel tempo libero!