Da non perdere: La Costa dei Trabocchi in Abruzzo

Una costa meravigliosa, ricca di storia e di cose da fare.

Quando pensiamo alle spiagge più belle d’Italia ci viene in mente subito la Sardegna, la Sicilia, la costa Amalfitana, o il golfo di Genova…ma sapevi che una delle coste più belle del nostro Paese si trova in Abruzzo?

Si tratta della Costa dei Trabocchi: vale sicuramente la pena visitarla e, una volta lì, godersi le attività e il cibo locale. Gabriele D’Annunzio era innamorato di questo bellissimo scorcio del nostro paese, tanto da trovare ispirazione per “Il trionfo della morte“.

In questo articolo scopriamo tutti i segreti della Costa dei Trabocchi e come godersela al meglio sapendo cosa fare e cosa vedere per non perdersi niente di questo posto unico!

Costa dei Trabocchi

La Costa dei Trabocchi è costituita da 60 chilometri di litorale lungo il tratto meridionale della costa abruzzese. Si chiama così perchè il litorale è costellato di “trabocchi” uno strumento di pesca che dalla spiaggia si allunga sul mare e che si muovono nella corrente in modo che sembrano avere vita propria. Gabriele D’Annunzio definiva i trabocchi come “ragni colossali che sembrano vivere di vita propria”.

A prima vista, i trabocchi sembrano molti piccoli e instabili costruiti su palizzate di legno che si allungano sul mare. Sono in realtà strutture che sono state utilizzate per generazioni dai pescatori della zona, che con la loro elasticità hanno resistito agli anni e agli agenti atmosferici e oggi sono motivo di orgoglio per chi li possiede.

Di notte lo spettacolo diventa mozzafiato con i trabocchi illuminati che si allungano sul mare e che proseguono a perdita d’occhio per 60 chilometri sulla costa.

La pista ciclabile

Se cerchi cose da fare sulla Costa dei Trabocchi e apprezzi la mobilitá dolce, la prima cosa che devi sapere è che lungo la costa è stata costruita una pista ciclabile lunga ben 42 chilometri. Una Lunga passeggiata in bici è il modo migliore per godersi il panorama, la brezza marina e per visitare un posto che non ha pari o simili in nessuno altro angolo del mondo.

La pista ciclabile rende sicura la passeggiata anche di sera, quando i trabocchi diventano ancor più spettacolari, e anche in famiglia.

Lungo il percorso, sono numerose le spiagge, i chioschi per rifocillarsi, le vedute sui trabocchi e sul mare limpido.

Per quelli che non hanno la possibilità di portarsi una bicicletta da casa, si può noleggiare ai seguenti:

Ixago, Via Lungomare, 37, Fossacesia 66022
Green Road Bike, Via Cervana, Ortona 66026
Sorgini BiciMania, Via Marina, 46, Fossacesia 66022
Noleggiobicivasto, Via Gaetano Donizetti, 80, Vasto Marina 66054

Le spiagge

Quando si è dalle parti delle Coste dei Trabocchi…come si fa a non andare al mare? Da queste parti, però, andare al mare può essere un’esperienza ancor più coinvolgente grazie alle numerose spiagge belle, particolari e ricche di storie che sono disseminate lungo la costa.

La spiaggia di Vasto

Vasto è una città che sorge su una collina che sporge sul mare. Andare al mare sulle spiagge di Vasto non è la solita esperienza in spiaggia! Dal paese il panorama è da togliere il fiato e basta scendere lungo la strada per ritrovarsi su una spiaggia in cui le bellezze naturali non sono state alterate dall’intervento dell’uomo.

La Spiaggia di Punta Penna

La spiaggia di Punta Penna è una meta quasi obbligatoria per gli amanti del mare, del sole, e delle spiagge. Si tratta di una spiaggia libera, ma la sua particolarità è che non è stata contaminata dagli interventi dell’uomo. Il mare limpido ospita delfini e tartarughe marine.

Chi si annoia a starsene sdraiato sotto il sole, può fare due passi e arrivare al faro di punta Penna che risale agli inizi del ‘900, e alla chiesa di Santa Maria di Penna costruita negli anni 80 dell’800.

La costa dei trabocchi: attrazioni culinarie

Molti trabocchi sono stati trasformati in dei suggestivi ristoranti. Essendo letteralmente sul mare, la cucina è a base di pesce. È consigliato prenotare. In alternativa, molti dei trabocchi sono risto-pescherie dove si può acquistare il pesce fresco.

Alcuni trabocchi trasformati in ristoranti:

  • Trabocco Punta Rocciosa. Fossacesia Strada Statale 16 Adriatica 172,9. Fossacesia Marina, CH. Tel +39 339 2174435
  • Trabocco Punta Cavalluccio. Rocca San Giovanni, Contrada Piane Favaro 267. Fossacesia (Chieti). Tel. +39 338 5980985 o 333 3010800
  • Trabocco Punta Tufano. Strada Statale 16 Adriatica. Vallevò, Rocca San Giovanni (CH). Tel. +39 333 443 6831
  • Trabocco Pesce Palombo. Fossacesia Marina SS16 Adriatica 385 (ca). Fossacesia (Chieti). Tel +39 333 3055300
  • Trabocco Valle Grotte SS Adriatica 16 Km 482.5 Località Fosso Canale 1, San Vito Chietino (CH). Tel. +39 348 5479587 – 338 1866074
  • Trabocco Cungarelle Loc. Casarsa, S.S. 16  – Km.516+500. Vasto (Chieti). Tel. +39 340 86 29 815

Street food

A parte i trabocchi-ristoranti, una delle attrazioni della Costa dei Trabocchi è lo street food. Essendo un posto ancora poco contaminato dal turismo di massa, la Costa dei Trabocchi ospita tantissime opportunità per fare esperienze fuori dal comune. Lo street food è una di queste. Invece che chiudersi in un ristorante, lungo la costa sono molto numerosi i chioschi dove si può assaggiare del cibo tipico del luogo, come i famosi arrosticini, il coccodrillo – una piazza bianca dalla forma allungata – la porchetta, o la pizza lancianese farcita con peperoni ed acciughe.

Conclusioni

La costa dei trabocchi è la meta per chi vuole allontanarsi dal turismo di massa. C’è da fare per tutti: per chi ama crogiolarsi al sole e chi ama l’avventura e lo sport. Anche dal punto di culinario le opportunità non mancano, e si possono unire esperienze di mare, escursioni, e pranzi all’aperto in un’unica giornata!

Sei curioso di scoprire altre nicchie di Italia come queste? Scarica , l’app che ti aiuta a scoprire cosa fare nel tempo libero!

Vacanze in barca a vela

10 benefici della vela su corpo e mente

A Cortina la Coppa del Mondo di Sci Alpino – 22-25 Gennaio

Una delle tappe della Coppa del mondo di Sci Alpino Femminile di disputerà giorno 22, 23 e 25 gennaio 2022 a Cortina D’Ampezzo dopo due anni di pausa. Sono 76 le gare in programma, equamente distribuite tra la categoria maschile e quella femminile. Le maschili alcune disputate nel dicembre scorso. L’inizio del nuovo anno invece toccherà alle atlete femminili contendersi il podio.

In Veneto saranno protagoniste per il fine settimana del 22 e del 23 nell’ormai classico appuntamento di gara con la velocità sulle Tofane, cioè una discesa libera e un super gigante, dove le piste sono protagoniste ormai dei più grandi eventi, dalle Olimpiadi del ’65 alle prossime Olimpiadi Milano Cortina 2026. Altra importate tappa sarà martedì 25 a Plan de Corones (Bolzano) per lo slalom gigante, chiudendo così gli appuntamenti italiani della manifestazione sportiva.

La Coppa del Mondo di Sci femminile fa parte del vasto circuito nazionale di gare dedicate allo sci alpino che coinvolge ogni anno le località sciistiche più famose a livello mondiale (Europa, Nord America e talvolta anche Corea e Giappone). Tra le aree sciistiche più rinomate d’Europa si colloca anche Cortina d’Ampezzo. Una manifestazione che ogni anno vede sfidarsi le migliori atlete a livello internazionale. Un momento importante nella storia degli sport invernali che fanno di Cortina e delle Dolomiti una delle mete sciistiche più ricercate.

  • Giovedì 20 gennaio: Discesa libera femminile Training 1 alle 11.00
  • Venerdì 21 gennaio: Discesa libera femminile Training 2 alle 11.30
  • Sabato 22 gennaio: Discesa libera femminile alle 11.30
  • Domenica 23 gennaio: Super G donne alle 11.45

Per ulteriori info scarica l’app Cittando o visita www.cortinaskiworldcup.com.

Ritorna nel litorale laziale l’attesissimo Italia Surf Expo 2021

Torna l’appuntamento cult dell’estate! E lo fa grazie anche al grande supporto della Regione Lazio, un grande segnale di riapertura alla vita normale con tre giornate all’insegna del surf, delle onde e dello stile hawaiano. Da venerdì 3 a domenica 5 settembre va in scena la 22^ edizione di Italia Surf Expo, l’evento più longevo, più famoso e più cool dell’estate dedicato al mondo degli sport da tavola e non solo. Le date sono state leggermente spostate in avanti.

La location di Italia Surf Expo, appunto, non cambia e sarà nuovamente la splendida cornice della spiaggia ai piedi del Complesso monumentale di Santa Severa, uno degli spazi più suggestivi della Regione Lazio. Un’edizione particolarmente attesa dopo lo stop forzato dello scorso anno, con il ritorno di Radio Dimensione Suono Roma official Radio e del resident Dj Arturo Arturi oltre l’immancabile Quiksilver & Roxy Surf School (pre-registrazioni su www.italiasurfexpo.it) quest’anno con un nuovo partner: gli snack Noberasco offerti ai neofiti pronti ad affrontare le onde di Santa Severa.

In spiaggia il divertimento continua con la Red Bull Sup Battle, chiunque potrà ingaggiare una battaglia su la stessa tavola e provare a vincere nel mini circuito di fronte al grande pubblico.

Sfida aperta ai campioni di surf/ska8 per l’atteso Quiksilver Rogue Wheels Open sulla suggestiva Wood-Wave con i ragazzi della Libebeccio ASD, poi un’intera area dedicata agli allenamenti specifici per i surfisti con Indoboard Italia e ancora in equilibrio sulla Slackline, il nuovissimo Wing sail, Roxy yoga, Surf-fitness e Film Festival e tanto altro. Anche per i più piccoli in programma un workshop in collaborazione con l’associazione no-profit Worldrise, per educare i più piccoli sulle conseguenze della plastica in mare.

Le serate vedranno una serie di eventi tra cui:

  • Bikini Fashion Show il must delle sfilate moda mare dei brand: Rip Curl & Roxy;
  • San benedetto e Schweppes presentano Jungle Acustic evento live di assolo chitarra e voce. A seguire “love dj set” con la migliore musica dagli anni 90 ad oggi e tanti gadget dalle hostess;
  • TUCANO live con “Ragazza del Surf” e altri brani a seguire Dj set Surf-Music da i favolosi anni ‘60 in poi
  • DIMENSIONE SUONO ROMA 2 serate dj set con Arturo Arturi
  • Rip Curl exclusive beer-party il consueto appuntamento del famoso brand australiano
  • Rock n’ Ride Dj set Vinile selection
  • WAVE POOL ITALY un appuntamento imperdibile per tutti quelli che sognano le onde delle piscine…arriverà una wave pool anche in Italia e quando?

Vai sul sito per il programma dettagliato www.italiasurfexpo.it

A supporto un’area allargata per un servizio Food&Beverage sia a pranzo (zone d’ombra) sia a cena per le tre giornate intere. Il tutto accompagnato dalla birra Heineken, l’aroma e il gusto del Caffe Profili ma soprattutto la nuova collaborazione con i ragazzi di Argot che presentano una drink list pensata proprio per l’occasione: piedi sulla sabbia e drink, freschi, ispirati a chi nel mare ritrova la sua casa.

A sovrastare la manifestazione l’imponente ruota-panoramica in pieno stile Venice beach e a chiudere lo spazio dedicato a Sea Shepherd; organizzazione senza scopo di lucro che si occupa della salvaguardia della fauna ittica e degli ambienti marini con l’iniziativa europea “Stop Finning”.